mercoledì 7 dicembre 2016

Il laboratorio di sostegno psicologico per i migranti

Si è concluso un altro ciclo di incontri del laboratorio di sostegno psicologico per i migranti degli SPRAR di Piazza Armerina ed Aidone gestiti dall'Associazione Don Bosco 2000. In collaborazione con l'associazione Psicologi per i Popoli, un gruppo di migranti ha beneficiato di sostegno psicologico per superare le criticità e vulnerabilità legate ai traumi del viaggio e delle difficoltà che li hanno spinti a fuggire dai loro paesi.

Incontro con gli studenti dell'istituto Leonardo Da Vinci sul tema della migrazione

Ieri 6 Dicembre l'Associazione Don Bosco 2000 ha incontrato gli studenti dell'Istituto Superiore Leonardo Da Vinci a Piazza Armerina per parlare delle motivazioni delle migrazioni e per discutere degli stereotipi sui migranti. L'intervento si è concluso con la proiezione del cortometraggio LA VIAGGIATRICE, di produzione dell'Associazione e presentato al Festival del Cinema di Venezia 2016.

domenica 4 dicembre 2016

In Senegal si può!

https://youtu.be/p8ovnORHNwg


Inviato da iPhone di Agostino Sella

mercoledì 30 novembre 2016

Progetto "Cittadinanza e diritti umani" dell'Associazione Don Bosco 2000

L'associazione Don Bosco 2000 ha realizzato il progetto CITTADINANZA E DIRITTI UMANI. Un bellissimo incontro con gli studenti della classe 3a A della scuola media Cascino per parlare di diritti umani e costituzioni nazionali. L'idea di questo progetto multidisciplinare è quella di trovare elementi comuni tra le diverse culture nel rispetto delle diversità culturali. Gli studenti e i migranti hanno cantato gli inni nazionali e hanno realizzato le bandiere dell'Italia e del Gambia. L'idea del progetto è di creare un ponte tra culture diverse ed evidenziare gli elementi comuni, attraverso la lettura degli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, in cui le Nazioni Unite hanno tracciato le basi per un mondo fatto di rispetto, libertà , fratellanza e pace.

martedì 29 novembre 2016

Donati alcune attrezzature nella saletta ludoteca nel reparto di pediatria del Chiello

Martedì 29 novembre è stato un momento particolarmente significativo pressola saletta ludoteca del reparto di Pediatria dell'ospedale Chiello. L'associazione FIDAPA di Piazza Armerina ha donato mobili a misura di bambino attraverso un progetto seguito dalla dott.ssa Mara Politi. Dinanzi alle autorità sanitarie, presenti all'evento, la Presidente Agata Caruso ha dichiarato: "Le luci avranno un impatto visivo che renderà la degenza meno traumatica poichè i processi ludici sono molti importanti nel processo della cura, specialmente per i piccoli degenti".
 

lunedì 28 novembre 2016

Convegno sulla Villa Romana del Casale al Liceo Scientifico

Lunedì 28 novembre alle 15.30 si svolgerà presso il Liceo Scientifico di Piazza Armerina un convegno sulla Villa Romana del Casale


sabato 26 novembre 2016

venerdì 25 novembre 2016

L'associazione Don Bosco 2000 incontra le scuole per parlare della violenza sulle donne migranti

Il 25 novembre 2016, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l'associazione Don Bosco 2000 ha organizzato un evento per ricordare le violenze subite dalle giovani donne migranti, vittime della tratta. L'evento ha coinvolto gli studenti dell'istituto superiore Leonardo da Vinci e le associazioni DONNE INSIEME e FIDAPA. Eccoil videoservizio. 


mercoledì 23 novembre 2016

Evento GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE


Venerdì 25 Novembre a Piazza Armerina l’associazione Don Bosco 2000, ente gestore dello SPRAR del Comune, organizzerà un evento per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
All’evento parteciperanno quattro quinte classi del Liceo delle Scienze Umane di Piazza Armerina con la professoressa referente Rita Bologna, l’Associazione DONNE INSIEME “Sandra Crescimanno”, la FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) ed il VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo).
L’evento fa parte delle attività di sensibilizzazione della cittadinanza che passerà anche attraverso la presentazione della campagna Stoptratta del VIS che ha l’obiettivo di contrastare il traffico di esseri umani attraverso la sensibilizzazione dei potenziali migranti sui rischi del viaggio verso l’Europa, dalla detenzione alla morte, fornendo informazioni utili per favorire una scelta consapevole. Al termine dell'evento che si svolgerà presso il cineteatro Giò Social House, i partecipanti (che indosseranno un indumento rosso, colore della giornata internazionale contro la violenza sulle Donne) si sposteranno verso la Piazza Generale Cascino, dove saranno installati gli stand di Donne Insieme. 

martedì 22 novembre 2016

Agostino Sella, presidente di Don Bosco 2000, intervistato a Rainews24

Ecco l'intervista integrale del presidente dell'associazione Don Bosco 2000, Agostino Sella, nel programma di Rainews24 "Speciale Invisibili e Dimenticati" in cui si parla dell'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati.

venerdì 18 novembre 2016

19 Novembre sabato d'autore al Cinema GIO' con la presenza di registi e cast!!!

Alle 19.00 LA VIAGGIATRICE, cortometraggio presentato alla 73sima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia

Alle 19.15 I CANTASTORIE, il nuovo film di Gian Paolo Cugno che ci accompagna alla scoperta della Sicilia perduta con la passione genuina e profonda che lega il regista alla sua terra.
Attraverso la figura del cantastorie, il film passa in rassegna parallelamente gli scenari della Sicilia sudorientale contemporanea e il racconto delle leggende più popolari, da Salvatore Giuliano a Colapesce, dalla Baronessa di Carini alla saga di Orlando.

Cinema GIO'
Via Garibaldi 63 
Piazza Armerina (EN)
www.cinemagio.it 
0935 680410


PROGETTO "COLORA LA TUA SCUOLA"

Questa mattina presso nella neostrutturata scuola L. Sciascia a Piazza Armerina, si affronterà il tema della sicurezza in caso di terremoto attraverso un progetto chiamato “Colora la tua scuola”.
Il progetto, concordato dall'Amministrazione Comunale e dalla scuola, fornirà a 12 bambini una mini-impalcatura e i dispositivi di sicurezza (caschi ed imbragature) per realizzare dei murales sulla facciata della struttura scolastica. I bambini riceveranno un attestato per la loro abilitò artistica e per l'impegno nell'attività di "restauro" della scuola.
Questo primo appuntamento sarà seguito da un ulteriore incontro, giorno 22 novembre prossimo, in cui un esperto della sicurezza terrà un corso per illustrare le procedure di sicurezza in caso di terremoto agli studenti della scuola.
Questo progetto fa parte dei 12 che sono già stati finanziati dal Comune di Piazza Armerina per la ristrutturazione e messa in sicurezza delle strutture scolastiche della Città, possibile grazie all'intenso lavoro dell'Ufficio Tecnico e dell’Assessore ai lavori pubblici Giuseppe Mattia. A breve arriveranno i finanziamenti per altri due interventi presso le scuole San Pietro e Leonardo Sciascia. 

lunedì 14 novembre 2016

IL NUOVO SISTEMA NAZIONALE DI ACCOGLIENZA E PROTEZIONE DEI MINORI STRANIERI IN 5 PUNTI

https://www.savethechildren.it/blog-notizie/il-nuovo-sistema-nazionale-di-accoglienza-e-protezione-dei-minori-stranieri-5-punti 

Lunedì 14 novembre: film più aperitivo omaggio

Il thriller "LA RAGAZZA DEL TRENO" al cinema GIO'. 
Oggi con il biglietto, anche un apertivo in omaggio. 
Tratto da un bestseller di Paula Hawkins, LA RAGAZZA DEL TRENO è un giallo classico, colorato di sfumature sexy e di un'indagine psicologica nella mente di una alcolista.
TRAMA: Rachel è una donna in grave crisi: divorziata, ancora innamorata del marito nonostante questi abbia una nuova famiglia, trova rifugio solo nell'alcol. Durante i suoi viaggi in treno per andare al lavoro osserva dal finestrino una coppia di giovani e comincia a immedesimarsi nella ragazza, Megan, bella e piena di vita. Quando scopre che questa ha una relazione con un altro uomo, rivive il proprio trauma una seconda volta e perde il controllo. Quando si sveglia e scopre che Megan è scomparsa non riesce a ricordare se è stata testimone oppure protagonista della sua sparizione.
Cinema GIO'Via Garibaldi 63
Piazza Armerina (EN)
info: 0935 680410
www.cinemagio.it 

domenica 13 novembre 2016

venerdì 11 novembre 2016

Incontri con le autorità a Kedogou

Ieri 10 Novembre la delegazione dell'Associazione Don Bosco ha incontrato a Kedogou le autorità di sviluppo locale per la creazione di piccole imprese agricole. Uno degli obiettivi del viaggio esplorativo in Senegal è proprio il sostegno alle attività economiche gestite direttamente dai giovani senegalesi con l'aiuto di migranti senegalesi presenti nei centri di accoglienza di Piazza Armerina, Aidone, Catania e Villarosa. 

giovedì 10 novembre 2016

L'Associazione Don Bosco 2000 impegnata nella sensibilizzazione in Senegal

video
L'Associazione Don Bosco 2000 continua ad incontrare i giovani senegalesi per sensibilizzarli sui reali pericoli del viaggio verso l'Europa. Seny Diallo, giovane mediatore senegalese presso la sede di Aidone, parla a un vasto pubblico, anche per illustrare le potenziali attività per sostenere lo sviluppo locale.

19 Novembre Sabato d'autore al Cinema GIO' con la presenza di registi e cast!!!


Alle 19.00 LA VIAGGIATRICE, cortometraggio presentato alla 73sima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia

Alle 19.15 I CANTASTORIE, il nuovo film di Gian Paolo Cugno che ci accompagna alla scoperta della Sicilia perduta con la passione genuina e profonda che lega il regista alla sua terra.

martedì 8 novembre 2016

Incontri istituzionali in Senegal

4 Novembre:
giornata di incontri istituzionali per la delegazione della nostra associazione nel viaggio esplorativo in Senegal per avviare attività di sostegno per i senegalesi. In mattinata l'incontro con DG Agence de Développement des PME (ADEPME) agenzia per lo sviluppo delle piccole e medie imprese.
Alle 12.30 l'importante incontro con l'ambasciatore italiano Paolo Venier.
E poi incontro con Directeur de la Promotion des Investissements. Il calendario del viaggio prevede altri momenti di confronto che serviranno a creare una rete di contatti per aiutare i migranti nei loro paesi d'origine.

giovedì 3 novembre 2016

Continua la missione in Senegal dell'associazione Don Bosco 2000

Oggi giovedì 3 novembre giornata intensa per la delegazione in missione esplorativa a Dakar. Di mattina incontro alla "General Trade Point" con Nata Samb Mbacke del ministero degli affari Esteri senegalese e con Mor Tallarita Diouck. Nel pomeriggio prima incontro con Idy Thiam presidente della camera di Commercio Senegalese, a seguire con Aldo Cera della Cooperazione Italiana. Si preparano progetti per i migranti senegalesi che vogliono investire nel loro paese. 
 

Don bosco 2000 in Senegal: progetti nei paesi d'origine

Un articolo sulla pagina ONUITALIA.COM sull'operato dell'Associazione Don Bosco 2000 in Senegal, che ha come obiettivo il sostegno dei migranti nei loro paesi d'origine e l'avvio di progetti per la creazione di occupazione per i locali, soprattutto per i giovani. 

http://www.onuitalia.com/eng/2016/11/01/don-bosco-2000-senegal-engage-migrants-development-projects-countries-origin/

Doppia programmazione al GIO' Social House


Presso il cinema GIO' Social House dal 4 all'8 Novembre è previsto un doppio appuntamento con "TROLLS" alle ore 17:30 e "DOCTOR STRANGE" alle ore 19:00 in 2D e alle ore 21:00 in un fantastico 3D

mercoledì 2 novembre 2016

Missione esplorativa in Senegal per promuovere progetti di sviluppo

Ha avuto inizio il 30 Ottobre la missione esplorativa in Senegal, organizzata dall’associazione Don Bosco 2000, per verificare le condizioni necessarie per la realizzazione di progetti finalizzati allo sviluppo del territorio d’origine dei migranti. La delegazione, che resterà in Africa per due settimane, è formata da Roberta La Cara progettista dell’associazione, da Moussa Mbaye senegalese in Italia da 15 anni e rappresentante della cooperativa “la Senegalese”, da Seny Diallo, migrante sbarcato a Lampedusa nel 2013, oggi titolare di protezione umanitaria e mediatore linguistico dell’associazione Don Bosco 2000 e dal presidente Agostino Sella: "La missione esplorativa ha come obiettivo principale il coinvolgimento dei migranti, ospitati nei nostri centri di accoglienza, in progetti di sviluppo nei paesi d’origine.

L'associazione Don Bosco 2000 in Senegal

Primo importante incontro del nostro viaggio in Senegal. Seny Diallo, senegalese che collabora in qualità di mediatore presso il centro SPRAR di Aidone, incontra un gruppo di giovani senegalesi per spiegare i reali pericoli del viaggio verso l'Europa. L'informazione è uno degli obiettivi di questo viaggio, oltre a quello importantissimo della promozione di progetti solidali ed ecosostenibili per promuovere l'autonomia dei migranti nel proprio territorio. Nei prossimi giorni la delegazione incontrerà l'ambasciatore italiano a Dakar, l'università senegalese e le associazioni dei commercianti.

 

lunedì 31 ottobre 2016

LIBRIAMOCI 2016: alunni e migranti

Ne LA SICILIA di ieri 30 Ottobre, a cura di Marta Furnari, un articolo sul progetto LIBRIAMOCI che descrive con quanta emozione ed entusiasmo è stato vissuto l'intero percorso che ha coinvolto migranti ed oltre 600 alunni dell'istituto comprensivo "Cascino Falcone Borsellino". 

venerdì 28 ottobre 2016

Conclusione progetto LIBRIAMOCI

Un emozionante pomeriggio di condivisione e integrazione tra migranti e studenti.
Ieri 27 Ottobre si è svolta la manifestazione conclusiva del progetto LIBRIAMOCI presso l'istituto comprensivo "Cascino Falcone Borsellino" (plesso San Pietro), che ha visto impegnati migranti e bambini nella lettura di una fiaba africana e nell'affissione della tela realizzata Martedì 25 Ottobre presso l'Associazione Don Bosco 2000.
Un bellissimo progetto per cui si ringraziano il Dirigente Ferrera Roberto e gli insegnanti tutti, in particolar modo l'insegnante referente Anna Maria Messina, per la preziosa collaborazione e l'impegno dimostrato.









mercoledì 26 ottobre 2016

Bambini e migranti nel progetto LIBRIAMOCI



Questa mattina, alcuni scolari della scuola elementare San Pietro a Piazza Armerina hanno partecipato ad un importante momento di condivisione con i migranti dell' Associazione Don Bosco 2000, centro di accoglienza ed integrazione. Nell'ambito del progetto del MIUR "Libriamoci", bambini e migranti sono stati impegnati in un laboratorio di attività manuali per realizzare un telo raffigurante l'Africa, colorato con le impronte delle loro mani e arricchito con frasi scritte dai bambini. 

Liberi Consorzi e Città Metropolitane: AVEVAMO RAGIONE

COMUNICATO STAMPA

Può sembrare presuntuoso iniziare col dire “avevamo Ragione”, ma è successo  tante volte, e la cosa grave è che non ci hanno voluto mai credere, deliberatamente e pretestuosamente, né all’Assemblea Regionale Siciliana, né al Governo Regionale, a cui hanno prestato il fianco certi professionisti prezzolati del circuito dell'informazione, o forse sarebbe meglio definirli della non informazione.

Chi sono

Qualcuno, di cui non ho molta stima, mi chiama "Architetto di Dio". La cosa, però, mi piace. Dicono che sono un architetto eclettico ed un pò anomalo. Il mio lavoro è a metà tra i restauri ed il turismo. Sono cooperatore salesiano e amo Don Bosco. Sono sposato con Cinzia che amo. Abbiamo tre figli, Gabriele Samuele e Gaia. Se vuoi scrivermi ecco la mail architettodidio@gmail.com


___________


"Il senso di inquietudine mi insegue sempre e quando mi pare di aver colto una certezza ricado nell'assoluto smarrimento. Mi chiedo: sono al posto giusto, al momento giusto? Boh! che casino è la VITA e quanto doloroso è questo cammino di scoperta dell'Assoluto che c'è in noi!"

TUTTI GLI ARTICOLI